TERMINI E CONDIZIONI D'USO

1. Contratto di vendita.

Con le presenti condizioni generali di contratto viene disciplinato il rapporto di fornitura da parte della ditta Industrial Tecnica Srl (di seguito nominato venditrice) al cliente (di seguito nominato compratore). Le presenti condizioni generali di vendita, il manuale d’uso e manutenzione, la dichiarazione di conformità costituiscono un corpo unico di norme (collettivamente denominato contratto) a disciplina del rapporto tra la venditrice ed il compratore e pertanto devono essere considerate in maniera unitaria ed inscindibile. Le seguenti condizioni generali di vendita fanno parte integrante di tutti i contratti di fornitura, anche quando gli ordini vengono assunti telefonicamente, verbalmente, a mezzo fax o e-mail.

2. Irrevocabilità dell’ordine

L’ordine è impegnativo e quindi irrevocabile dal momento della sua sottoscrizione da parte del Compratore. Nel caso in cui il Compratore dovesse disdire l’ordine oppure tardasse o si rifiutasse di ritirare anche parzialmente quanto ordinato, la ditta Industrial Tecnica Srl avrà diritto ad un rimborso spese pari al 30% per l’importo della fornitura non consegnata. L’ordine si intende accettato dalla ditta Industrial Tecnica Srl solo se confermato per iscritto dalla stessa oppure mediante inizio di esecuzione della fornitura.

3. Termine di consegna

I termini di consegna sono indicativi e non hanno carattere essenziale, per cui eventuali ritardi non daranno diritto né alla risoluzione del contratto, né al risarcimento di danni, né al pagamento di penalità; al riguardo si precisa, quindi, come la venditrice non è tenuta a rispondere con indennizzi di sorta per eventuali danni diretti o indiretti dovuti a ritardi di consegna.
4. Reclami

I reclami relativi ad eventuali vizi o difetti delle merci fornite dovranno essere portati a conoscenza della ditta Industrial Tecnica Srl, pena decadenza della garanzia, esclusivamente con lettera raccomandata, con avviso di ricevimento, entro otto giorni dalla data in cui sono stati rilevati dal Compratore.

5. Pagamenti

I pagamenti dovranno essere eseguiti entro i termini e nelle modalità stabilite nella conferma d’ordine, al domicilio della ditta Industrial Tecnica Srl in Mondovì e il Compratore si assume tutti i rischi inerenti alla spedizione degli importi o dei titoli di credito o di altri mezzi convenuti per il pagamento, qualunque sia la forma di spedizione prescelta. I termini di pagamento previsti non potranno essere sospesi o ritardati in caso di eventuali reclami da parte del Compratore. I pagamenti a mezzo di assegni, di bonifici bancari, di ricevute bancarie, e in genere con altri mezzi non in contanti devono sempre intendersi eseguiti pro-solvendo, non pro-soluto, fino a copertura degli importi dovuti. Una volta scaduto il termine di pagamento il venditore farà valere interessi moratori senza che sia necessaria una diffida. Il venditore non soddisferà altre ordinazioni, fino a quando il compratore non avrà adempiuto alle obbligazioni assunte. Non è lecito effettuare compensazioni.

6. Interessi

In caso di mancato pagamento o di ritardo dello stesso, al Compratore verranno applicati, dal giorno successivo la scadenza pattuita per il saldo effettivo, gli interessi moratori che verranno conteggiati di piano diritto e senza necessità di costituzione in mora nella misura del tasso ufficiale di sconto della Banca d’Italia aumentato di tre punti.

7. Riserva di proprietà

E’ espressamente convenuto che i materiali e i macchinari forniti restano di proprietà della ditta Industrial Tecnica Srl fino al totale pagamento da parte del Compratore del prezzo pattuito, comprensivo di interessi ed accessori vari e non potranno per alcun motivo essere considerati immobili per destinazione rispetto all’immobile nel quale sono installati. La ditta Industrial Tecnica Srl ha diritto di rivendicare il macchinario ed il materiale non interamente pagati anche presso terzi che siano divenuti titolari di diritti reali su detto macchinario e materiale o sull’immobile ove essi siano stati installati.

8. Risoluzione per fatto del Compratore.

Il mancato pagamento anche di una sola rata, darà facoltà alla ditta Industrial Tecnica Srl di risolvere il contratto e di rientrare nell’immediato possesso dei materiali forniti al Compratore senza necessità di costituzione in mora. In caso di risoluzione del contratto la ditta Industrial Tecnica Srl avrà diritto di trattenere l’importo delle rate già riscosse a titolo indennità per l’uso e il deterioramento delle macchine e dei materiali forniti al compratore, salvo il risarcimento dei danni ulteriori nonché il rimborso delle spese di smontaggio, ritiro, custodia ed altre eventuali spese.

9. Garanzia

La ditta Industrial Tecnica Srl garantisce al Compratore, in regola con i pagamenti, i materiali forniti per la durata di 12 mesi dalla data di emissione delle singole fatture. La garanzia non comprende e non può ritenersi estesa ai danni diretti ed indiretti eventualmente derivati al Compratore, né darà diritto, in alcun caso, alla risoluzione del contratto o al risarcimento del danno per il mancato uso nel periodo di tempo necessario per le riparazioni o le sostituzioni delle parti difettose. Resta infine convenuto che, in occasione di qualunque contestazione, il Compratore dovrà sempre eseguire i pagamenti alle scadenze e secondo le modalità convenute, pena la decadenza dal diritto alla garanzia.

10. Trasporto e rischio

La consegna deve sempre intendersi franco magazzino della ditta Industrial Tecnica Srl, pertanto tutti i rischi e pericoli, dal momento della consegna al vettore o allo spedizioniere, sono a carico del Compratore, che provvederà per conto proprio a qualsiasi rivalsa nei confronti dei responsabili del trasporto.

11. Norme finali

Qualsiasi eventuale deroga alle sopradescritte condizioni generali di vendita, che venisse stabilita di comune accordo tra ditta Industrial Tecnica Srl ed il Compratore, dovrà essere convenuta per iscritto e resterà strettamente limitata a quanto si converrà in modo specifico e non implicherà mai novazione anche delle rimanenti condizioni generali, che rimarranno ferme, ove manchi una esplicita pattuizione in contrario.
Sottoscrivendo il presente contratto, il Compratore dichiara di accettare esplicitamente tutte le condizioni sopradescritte ed in esso contenute.

12. Foro competente

Per qualunque controversia sorta in dipendenza del presente contratto, il Compratore riconosce esclusivamente competente il Foro del Tribunale di Cuneo